Un’esperienza interculturale con il supporto delle nuove tecnologie

Una via per fare emergere le motivazioni all’impegno personale e sociale dei giovani
Il primo sentimento, quando ci avviciniamo ad un altro popolo, ad un’altra cultura, ad un’altra religione, si deve manifestare nel fatto che ci leviamo le scarpe; perché il luogo a cui ci avviciniamo è santo. Altrimenti potrebbe accadere che noi disturbiamo i sogni delicati di altri uomini, o – peggio ancora – che noi dimentichiamo, […] Continua
Categoria: L'Irc "in atto"

Abitare la società della comunicazione: il canale visivo

Viviamo in una società della comunicazione1 dove la capacità comunicativa non è mai stata così importante a qualsiasi livello con tutti i vantaggi, ma anche le complessità che questo comporta. Diventare abili nell’imparare a riconoscere qual è il sistema di rappresentazione primario del nostro interlocutore è un elemento imprescindibile di chi fa un lavoro relazionale […] Continua

Scienza e fede, vie per la formazione dell’uomo

Discorso del Card. Angelo Bagnasco, Perugia, 11 marzo 2011
La fede Ogni uomo vive di “fede”, più esattamente di “fiducia”: è infatti un atteggiamento di base, che appartiene alla vita stessa. Ognuno, per vivere, deve fidarsi degli altri, deve accettare moltissime cose senza verificarle di persona. Dall’esperienza, dunque, individuiamo la “struttura assiologia” di questo atteggiamento: per un verso è un “sotto-valore” rispetto al sapere; […] Continua