URL » http://idr.seieditrice.com/materiali-didattici/primaria/classe-prima-aprile/

Classe prima – Aprile

La festa di Pasqua
di Miriam Maffiodo
 
Periodo: Aprile
temp-thumb

 VIII unità di apprendimento:  "La festa di Pasqua"

 OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

 Conoscenze

* Gesù di Nazaret, l’Emmanuele "Dio con noi".  

 Abilità 

Cogliere i segni cristiani della Pasqua.

 

OBIETTIVI FORMATIVI

Individuare i segni di vita nuova presenti nell’ambiente
Scoprire i segni della festa di Pasqua

 Suggerimenti operativi  

• Riflettere sui segni presenti nella natura che ci fanno capire il cambio di stagione: siamo in primavera! Dare spazio a ogni bambino per esprimersi e raccontare le proprie esperienze.
• 
Scrivere, con l’ausilio del computer, la parola primavera (con carattere grassetto in modo da poter colorare l’interno delle lettere). Individuare, insieme ai bambini, i colori che si adattano meglio alla primavera e dare la consegna di utilizzare le tinte appena scelte per colorare la scritta. Alla fine incollare la scritta sul quaderno e decorare la pagina con altri disegni primaverili.
• 
Scoprire che si sta avvicinando una festa molto importante per i cristiani e lasciare spazio ai bimbi per far emergere le loro conoscenze pregresse. Sottolineare la differenza tra i segni cristiani e quelli solo materiali; vedere i collegamenti (ad esempio: dall’uovo segno di vita ed eternità, all’uovo di cioccolato con sorpresa).
• Riprendere il vero significato della Pasqua cristiana: la risurrezione. Scrivere sul quaderno: “Il giorno di Pasqua i cristiani dicono con gioia: Gesù è risorto”. Fornire a ogni bambino un’immagine del risorto (si trovano sui quaderni operativi o su molti siti internet di immagini religiose).

 

Raccordi con altre discipline

Informatica, ed. all’immagine, scienze, italiano.

 

Riferimento al tema “Per i diritti di tutti”

“Convenzione sui diritti dell’infanzia”:

Art. 6: ogni bambino ha diritto di vivere.

Art. 14: ogni bambino ha diritto di seguire la propria religione.