URL » http://idr.seieditrice.com/materiali-didattici/primaria/primo-biennio-aprile/

Primo biennio – Aprile

Pasqua ebraica e cristiana
di Miriam Maffiodo
 
Periodo: Aprile
temp-thumb

 VIII unità di apprendimento:  ”Pasqua ebraica e cristiana"

 OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

 Conoscenze

La festa della Pasqua. 

 Abilità 

Rilevare la continuità e la novità della Pasqua cristiana rispetto alla Pasqua ebraica.

 

OBIETTIVI FORMATIVI

Scoprire la Pasqua di Gesù come il centro della fede cristiana
Conoscere le tradizioni della Pasqua ebraica
Individuare somiglianze e differenze fra la Pasqua ebraica e quella cristiana

 

 Suggerimenti operativi  

Ripercorrere le vicende della storia di Mosè e sottolineare la “nascita” della Pasqua ebraica. Leggere da una Bibbia per ragazzi il racconto dell’episodio della liberazione dall’Egitto.
Partire dalle conoscenze pregresse dei bambini sulla festa di Pasqua. Riconoscere nell’evento della Pasqua di Gesù il centro della fede cristiana, partendo da una discussione collettiva o attuando un brain-storming. Al termine dell’attività fissare alcune idee sul quaderno.
Dividere la classe in gruppi e affidare a ognuno la ricerca di somiglianze e differenze fra i racconti biblici ascoltati nelle lezioni precedenti. Individuare la continuità tra la Pasqua ebraica e quella cristiana; sottolineare il significato di “Pesàh” = passaggio. Raccogliere le idee emerse dai vari gruppi e fissarle in uno schema sul quaderno.

 

Raccordi con altre discipline

Italiano, storia, ed. all’immagine, ed. alla convivenza.

 

Riferimento al tema “Per i diritti di tutti”

“Convenzione sui diritti dell’infanzia”:

Art. 7: Ogni bambino ha diritto ad avere un’identità.

Art. 14: Ogni bambino ha diritto di seguire la propria religione.