URL » http://idr.seieditrice.com/materiali-didattici/primaria/secondo-biennio-gennaio/

Secondo biennio – Gennaio

I cristiani: fratelli divisi
di Miriam Maffiodo
 
Periodo: Gennaio
temp-thumb

V unità di apprendimento: “I cristiani: fratelli divisi

 OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

Conoscenze

* La Chiesa popolo di Dio nel mondo: avvenimenti, persone e strutture.

 Abilità 

* Identificare nei segni espressi dalla Chiesa l’azione dello Spirito di Dio, che la costruisce una e inviata a tutta l’umanità.
Rendersi conto che nella comunità ecclesiale c’è una varietà di doni, che si manifesta in diverse vocazioni e ministeri.

 

OBIETTIVI FORMATIVI

• Conoscere le principali tappe della storia del cristianesimo
• Individuare somiglianze e differenze fra le confessioni cristiane
• 
Comprendere il valore dell’ecumenismo

 

 Suggerimenti operativi  

• Questa unità di apprendimento presuppone una minima conoscenza della storia cristiana; per questo motivo l’insegnante deve iniziare con un brainstorming e partire con le successive spiegazioni proprio riallacciando i nuovi contenuti alle conoscenze pregresse.
• Schematizzare le tappe della storia cristiana con semplici frasi e alcune date. Ad esempio: Pentecoste (…), prime comunità cristiane (…), persecuzioni (…), libertà religiosa (…), monachesimo (…), … Costruire una linea del tempo da appendere in classe.
• Scrivere alla lavagna la parola ecumenismo e spiegarne il significato. Raccontare e leggere alcune testimonianze degli incontri fatti ad Assisi e, se possibile, collegarsi ad internet per vedere anche le fotografie.
 
• Leggere le parti principali del documento del papa sulla “giornata per la pace” che si svolge il primo gennaio, spiegare che ogni anno viene scritto un messaggio con un tema diverso e che tutto il mese di gennaio è dedicato dai cristiani alla ricerca dell’unità al loro interno e alla preghiera per la pace nel mondo.
• Imparare un canto che parli di pace, ad esempio: “La pace c’è” dello Zecchino d’Oro, il famoso “Evenu shalom”, “Ti do la pace” del Sermig…

 

Raccordi con altre discipline

Italiano, storia, ed. all’immagine, ed. alla convivenza, geografia, informatica, ed. alla musica.

 

Riferimento al tema “Per i diritti di tutti”

“Convenzione sui diritti dell’infanzia”.

Art. 2: ogni bambino ha dei diritti non importa il colore della pelle, chi sono i suoi genitori, la religione che professa…

Art. 38: ogni bambino ha il diritto di essere protetto dalla guerra e di vivere in pace.