La donna nelle religioni

La donna e il suo ruolo nelle diverse religioni. [...] Continua
Parole chiave: ,

Che cosa è il fondamentalismo?

Il fondamentalismo religioso: origini, definizioni e declinazioni nel mondo contemporaneo [...] Continua

Il Nuovo Testamento

Un percorso sul canone, la formazione e la composizione del Nuovo Testamento [...] Continua

Le sacre scritture

Il percorso affronta le principali questioni legate agli aspetti storici e culturali della Bibbia. [...] Continua

Le religioni: per una classificazione

Il percorso propone una prima classificazione, a partire dalle religioni antiche, per giungere a una mappatura delle religioni contemporanee. [...] Continua

I martiri

  Chi è il martire? Quali sono stati i primi martiri? Un percorso attraverso la storia del cristianesimo, dai primi uomini e donne che hanno testimoniato la loro fede con il sacrificio della vita, fino ai martiri contemporanei.   Il percorso è proposto in forma di PowerPoint. Per maggiore compatibilità, sono disponibili i seguenti formati, […] Continua
Parole chiave: ,

I luoghi di culto: la chiesa cristiana

La chiesa cristiana ha caratteristiche architettoniche funzionali al culto, altre che sono retaggio della storia della Chiesa nel corso dei secoli, sedimenti di tradizione, culture ed eventi. Quali sono gli elementi strutturali degli edifici di culto cristinai, come sono fatti, a quale elemento dottrinale fanno riferimento e quali esempi è opportuno ricordare [...] Continua
Parole chiave:

Il pellegrinaggio da Roma a Canterbury tra arte, letteratura, musica e cinema

Il viaggio di Sigerico di Canterbury, che si recò a Roma per ricevere le insegne di arcivescovo nel 990 dopo Cristo. Raccolto in un diario e qui trasmormato in una mappa, diventa un percorso fra i luoghi, le discipline, le suggestioni del tempo. [...] Continua
Parole chiave:

La resurrezione di Gesù

La resurrezione nei Vangeli e nell'arte
La risurrezione di Gesù dal sepolcro, la terza notte successiva alla sua morte, non ebbe osservatori diretti e pertanto non è descritta nei Vangeli, i quali riferiscono le testimonianze successive. I punti essenziali su cui tutti e quattro gli evangelisti concordano sono i seguenti: Maria Maddalena e altre donne si recano al sepolcro, all’alba del quarto giorno, per completare l’imbalsamazione del corpo di Gesù; trovano che la pietra con cui i sommi sacerdoti e i farisei l’avevano fatta sigillare per evitare un eventuale trafugamento del cadavere (vedi Matteo 27,62-66) è stata rimossa e il sepolcro è vuoto; infine, Gesù risorto appare a varie riprese, prima alle donne e successivamente ai discepoli. [...] Continua
Parole chiave:

La rappresentazione dell’Inferno

L'Inferno, un luogo di sofferenza e angoscia
Inferno deriva dal latino infernus, «ciò che si trova in basso; infernale; dell’Averno», derivato da inferus, «che sta sotto, in basso», già presso i latini connesso a un significato analogo a quello di «oltretomba». Tale accezione permane nella versione latina della Bibbia realizzata nel V secolo da san Girolamo, la cosiddetta Vulgata, per tradurre l’ebraico sheol, «il regno dei morti». Quest’ultimo indica, più che un luogo di pene e di tormenti, un triste e desolato paese di ombre dalla collocazione imprecisata. [...] Continua