URL » http://idr.seieditrice.com/rivista-religione/senza-categoria/diritti-umani-e-liberta-religiosa/

Diritti umani e libertà religiosa

di Mariachiara Giorda
 

Ogni individuo ha diritto alla libertà di pensiero, di coscienza e di religione; tale diritto include la libertà di cambiare di religione o di credo, e la libertà di manifestare isolatamente o in comune, e sia in pubblico che in privato, la propria religione o il proprio credo nell’insegnamento, nelle pratiche, nel culto e nell’osservanza dei riti.
(Art. 18, Dichiarazione Universale dei Diritti dell’uomo, Parigi 10 dicembre 1948)

A partire da questa dichiarazione, si deve oggi ribaltare il legame religione-libertà chiedendoci come si intende la libertà religiosa in Oriente e in Occidente e in che senso tale libertà è un bene per ogni società. E inoltre, in che misura il fatto religioso attivo nel mondo contemporaneo aiuta ostacola l’identificazione e la fruizione dei diritti umani? Che apporto le grandi religioni hanno dato e danno ai diritti umani?
Il nesso diritti/religioni/libertà è una delle questioni più urgenti per la nostra riflessione sulla costruzione di una società democratica a livello mondiale.

Proponiamo qui alcuni documenti e riflessioni per chiarire i principali aspetti della questione: